Microcredito Pistoiese | Il Sistema Provinciale di Microcredito Pistoiese tra le buone pratiche della Rete Europea di Microfinanza Schede primarie
21319
single,single-post,postid-21319,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,select-theme-ver-2.4.1,vertical_menu_enabled,wpb-js-composer js-comp-ver-4.7.4,vc_responsive

Il Sistema Provinciale di Microcredito Pistoiese tra le buone pratiche della Rete Europea di Microfinanza Schede primarie

Il Sistema Provinciale di Microcredito Pistoiese tra le buone pratiche della Rete Europea di Microfinanza Schede primarie

Sul sito della Rete Europea di Microfinanza (European Microfinance Network – EMN), organismo essenziale per la promozione della microfinanza e della lotta contro l‘esclusione sociale e finanziaria nell‘Unione Europea, si parla del progetto di Microcredito Pistoiese. EMN, attiva nella promozione della microimpresa e dell’autoimpiego, ed in attività di lobbying e sensibilizzazione in Europa, ha inserito il progetto pistoiese tra le “buone pratiche” del settore. Per EMN sono considerate “buone pratiche” tutte quelle strategie, piani, tattiche, processi, metodologie, attività e approcci – documentati, accessibili, efficaci e pertinenti – sviluppate da organizzazioni professionali e messe in pratica da personale formato e competente. Queste “buone pratiche”, messe in evidenza sul sito istituzionale della rete e promosse a livello europeo, hanno dimostrato di essere efficaci e in grado di raggiungere gli obiettivi prefissati.

Grazie alla struttura del suo partenariato formato da undici soggetti molto variegati tra loro, ossia cinque banche, cinque organizzazioni no-profit e un ente pubblico quali Banca di Pistoia–Credito Cooperativo Società Cooperativa, Banca di Pescia–Credito Cooperativo Società Cooperativa, Banca di Vignole e Montagna Pistoiese-Credito Cooperativo Società Cooperativa, Banca di Masiano-Credito Cooperativo Società Cooperativa, Banca della Valdinievole-Credito Cooperativo Società Cooperativa, Cassa di Risparmio di Pistoia e della Lucchesia, Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia, Arciconfraternita della Misericordia di Pistoia, Fondazione Un Raggio di Luce Onlus, Caritas Diocesana di Pistoia, Provincia di Pistoia, il progetto è stato inserito tra le “buone pratiche” da conoscere, seguire  e promuovere  a livello europeo.

 

Per leggere l’articolo dedicato al progetto clicca qui

No Comments

Post a Comment